Rama importa i rifiuti ma vuole mettere in galera chi taglia gli alberi

Nell’incontro con gli imprenditori dell’Associazione dei Riciclatori per festeggiare l’approvazione della legge che consentira’ l’importazione di “residui”, piu’ comunemente definiti “rifiuti selezionati”, per usarli come materia prima di queste fabbriche, il Primo Ministro Rama, secondo Shqiptarja.com, ha annunciato: “Il taglio anche di un solo albero deve costituire un fatto penale. Dobbiamo farlo con una sanzione penale, non piu’ amministrativa, con una multa com’e’ ora.”

Non sappiamo se il Primo Ministro non sa, o fa finta di non sapere, ma nella legge sui rifiuti appena approvata, l’importazione di rifiuti pericolosi in Albania, inclusi quelli tossici e radioattivi, e’ sanzionata con 20 mila euro di multa.

La filosofia ambientalista del Primo Ministro e’ che in Albania si andra’ in galera per il taglio di un albero non autorizzato, mentre chi importera’ rifiuti viene ricevuto dal Primo Ministro come un salvatore della Patria. E se importera’ rifiuti radioattivi prendera’ solo una piccola multa.