Accordo tra i lavoratori della piattaforma e i ministri Ahmetaj e Gjiknuri

Il Ministro delle Infrastrutture e dell’Energia Damian Gjiknuri e il Ministro dell’Economia Arben Ahmetaj hanno assicurato agli operai della piattaforma petrolifera il pagamento dello stipendio di novembre e la continuazione dei colloqui con la società per trovare una soluzione duratura.

Dopo diverse ore di colloqui tra il Ministro Gjiknuri, il Ministro Ahmetaj, i protestanti e i rappresentanti sindacali dei lavoratori del petrolio, il direttore della società ha promesso di prendere dei prestiti per pagare gli stipendi di novembre.

Tuttavia, gli operai hanno dichiarato che se non riceveranno lo stipendio entro domani, riprenderanno nuovamente le proteste.

Il Ministro Ahmetaj e il Ministro Gjiknuri hanno detto che la raffineria è gestita da una società privata IRTC, e le istituzioni statali non possono interferire.