Gli studenti universitari protestano contro le tasse elevate

Gli studenti dell’Università di Tirana hanno protestato, oggi, davanti alla sede della Presidenza del Consiglio, contro le alte tasse universitarie imposte dal Governo. Essi hanno formulato una lista di 4 richieste:

  1. Tagliare le tasse universitarie del 50% per tutte le facoltà;
  2. Togliere l’onere finanziario per ottenere un certificato di lingua straniera;
  3. Rimuovere i doppi pagamenti per gli esami;
  4. Restituire il palazzo storico della Facoltà di Geologia e Miniere alla facoltà.

Gli studenti hanno presentato una petizione che chiede l’abbassamento delle tasse universitarie, dopo che sono raddoppiate a seguito della riforma universitaria del Ministro della Pubblica Istruzione Lindita Nikolla.