Krichbaum conferma: l’apertura dei negoziati per l’Albania e’ prematura

 “Ieri ho ricevuto il Primo Ministro dell’Albania. Personalmente glielo ho detto in faccia a Edi Rama, che l’apertura delle negoziazioni è prematura. Gli sforzi fino a’ora per le riforme sono inadeguati.”

Cosi scrive il Presidente della Commissione degli Affari Europei del Bundestag tedesco Guther Krichbaum, nella sua pagina di Facebook dopo l’incontro con Edi Rama, ieri in Germania.

Questa dichiarazione conferma l’atteggiamento di Krichbaum, anche dopo l’incontro con il Primo Ministro Rama, relativamente alla non apertura dei negoziati di adesione Albania – UE a giugno del 2018.

Il Deputato tedesco, immediatamente dopo aver preso le raccomandazioni positive per il nostro paese dalla Commissione Europea ha dichiarato in un intervista per Deutche Welle che “la raccomandazione della Commissione Europea per l’apertura dei capitoli dell’adesione, non è sufficiente.”

Lo stesso atteggiamento Krichbaum ha mantenuto anche il 20 marzo in un intervista per Tagespigel che l’apertura delle trattative per l’adesione dell’Albania nell’Unione Europea in questo momento è prematura, scrivendo che “la corruzione e il livello del crimine organizzato sono un problema”.